“Parva favilla” in distribuzione in questi giorni

Riprende le pubblicazioni con una nuova serie “Parva favilla”, la rivista fondata da don Mottola

La nuova serie della rivista di Parva Favilla riprende, in coincidenza con l’apertura dell’anno giubilare mottoliano, indetto per ricordare i 50 anni dalla morte del Venerabile Servo di Dio

E’ in distribuzione in questi giorni la rivista Parva Favilla, fondata nel 1933 dal Venerabile don Francesco Mottola.
Dopo tre anni di pausa, dovuta anche all’improvvisa scomparsa del direttore Mons. Girolamo Grillo, Vescovo emerito di Civitavecchia, avvenuta nell’estate del 2016 in Romania, riprende il suo cammino editoriale, con una nuova serie, questa rivista che vuole essere anzitutto la voce che racconta la storia di un uomo e di un sacerdote che con la sua vita, le sue idee, la sua fede e le sue opere ha tracciato un percorso di santità e di carità nella nostra Terra di Calabria e poi continuare ad essere come voleva don Mottola “ una piccola povera luce, un seme di fiamma della nostra povera lampada” per illuminare le coscienze e le menti, attraverso lo strumento della carta stampata, con lo stesso fuoco che bruciò il cuore e la vita del sacerdote tropeano.
La nuova serie della rivista di Parva Favilla riprende, in coincidenza con l’apertura dell’anno giubilare mottoliano, indetto per ricordare i 50 anni dalla morte del Venerabile Servo di Dio.
Proprio all’anno mottoliano è dedicato il numero 1 della nuova serie dell’anno 2019 con diversi e approfonditi articoli sulla figura di don Mottola, sulla casa della carità, sui tre rami dell’Istituto oblato e sui suoi scritti, editi in questi anni dalla Fondazione Don Mottola che sta per curare l’ultima pubblicazione dell’ “opera omnia”, contenente gli editoriali di Parva Favilla, scritti da don Mottola dal 1933 al 1969.
Dalla morte di Don Mottola diversi sono stati i direttori che hanno diretto questa prestigiosa e storica rivista culturale e religiosa: il dott. Antonio Mottola, cugino del Venerabile, monsignor Girolamo Grillo, Vescovo di Civitavecchia e Mons. Domenico Pantano.
Il nuovo direttore, indicato dalla famiglia Oblata e dal Vescovo della Diocesi Mons. Luigi Renzo è don Enzo Gabrieli, postulatore della causa di beatificazione, giornalista e direttore per l’ufficio per le comunicazioni sociali e del settimanale della Arcidiocesi di Cosenza – Bisignano “Parola di Vita”.
Nel suo primo editoriale ha scritto queste parole: Nell’assumere la direzione di questa storica e prestigiosa rivista su richiesta dell’Istituto oblato e del Vescovo di Mileto-Nicotera-Tropea, monsignor Luigi Renzo, voglio ringraziare per la fiducia accordatami per avermi affidato il timone di questo strumento che raccoglie e custodisce l’eredità preziosa del Venerabile don Francesco Mottola, che peraltro ne fu primo direttore… Riprendiamo perciò, con vigore, il nostro cammino editoriale, grazie alla disponibilità di tanti, affinché la parola e l’opera del Padre, possa valicare i confini di questa terra e raggiungere tanti cuori e si trovino ancora persone disponibili a cimentarsi nell’avventura della Carità e della santità feriale, quella della porta accanto, della quale sono impregnate le opere e la vita di tanti oblati. Sono queste le “faville della lampada” che restano ancora accese.
Insieme a don Gabrieli, direttore responsabile, collaborano il direttore editoriale don Francesco Sicari, e la segreteria di redazione composta da Antonella Siclari e Marina Santacroce. L’editore è la Fondazione Casa della carità.
Nel corso dell’anno 2019, anno giubilare mottoliano, sono previste 4 uscite della rivista, a scadenza trimestrale.

Istituto Oblati del Sacro Cuore Tropea (VV)

Condividi l'articolo
Redazione
Redazione
Tropeaedintorni.it nasce come sito web indipendente nel 1994 e, dal 6 dicembre 2007, diventa Testata giornalistica (reg. n° 5 presso il Tribunale di Vibo Valentia). Redazione e amministrazione via Degli Orti n° 15 – 89861 Tropea (VV)