Spettacolo spumeggiante sul lungomare zambronese

Magica notte di San Lorenzo caratterizzata dallo schiuma party sotto le stelle.

L’amministrazione comunale non rinuncia alla manifestazione più stravagante per la gioia dei turisti.

Un momento dello schiuma party

Invece di cercare una spiaggia isolata, illuminata dalla luna, stendersi sulla sabbia con il naso all’insù, riordinare i desideri e aspettare l’arrivo delle stelle cadenti, quest’anno la notte di San Lorenzo è stata caratterizzata dallo Schiuma party, che si è svolto sul lungomare di Zambrone.
Infatti, per la gioia di turisti e gente del luogo, anche quest’anno l’amministrazione comunale di Zambrone ha rinnovato l’appuntamento con lo Schiuma Party, svoltosi nella magica notte di San Lorenzo in spiaggia. Presente al party anche i componenti dell’amministrazione, con in testa il sindaco Pasquale Landro, il vice sindaco Quintina Vecchio e l’assessore al turismo.
Imponente la strumentazione, lo staff e l’organizzazione del party, che si è svolto in aperta spiaggia del lungomare zambronese. Grandi getti di schiuma hanno permesso a tutti di immergersi in uno stravagante divertimento con musica, balli e tuffi in acqua. Protagonisti indiscussi sono stati i numerosissimi clienti dei villaggi turistici della Costa degli dei e moltissimi giovani dei paesi vicini, che si sono tuffati nella mischia, immergendosi nella schiuma con bagno finale in mare, sempre a ritmo delle hit di questa estate. Molti anche i momenti immortalati dalle “macchine fotografiche” dei villeggianti, che – come ormai da tradizione – non hanno mancato di collezionare scatti di gruppo, sorrisi e pose strampalate di questa notte un po’ fuori dagli schemi. Il popolo della notte è stato accompagnato per tutto il tempo dalla buona musica, dalle numerose bancarelle, dalle animazioni dei villaggi delle strutture turistiche del lungo mare in un’atmosfera rilassante e magica. E’ stata una serata stravagante, all’insegna del divertimento, delle risate e del ballo in spiaggia, conclusasi inevitabilmente con un rinfrescante tuffo in mare per lavare via la schiuma.

Condividi l'articolo