Tropea, il dottore L’Andolina si candida a ricoprire la carica di sindaco

“L’altra Tropea” sfiderà le presunte liste di Romano e Macrì

L’ex vicesindaco e assessore dell’ultima Giunta Vallone alla guida della “terza” lista
alle comunali del 21 ottobre prossimo. L’Andolina: «Vogliamo distinguerci soprattutto dal passato prossimo, quello che ha combinato più guai»

Massimo L’Andolina si candida a ricoprire la carica di sindaco – foto libertino

Il dottore Massimo L’Andolina, ex vicesindaco e assessore con delega al Turismo e ai beni culturali dell’ultima Giunta Vallone, sarà il terzo candidato a sindaco nella sfida elettorale delle comunali del 21 ottobre prossimo, dopo le candidature già confermate di Giuseppe Maria Romano e Giovanni (Nino) Macrì. Naturalmente nei prossimi giorni si dovranno ufficializzare le candidature, ma – salvo clamorosi sviluppi delle ultime ore – le liste che si sfideranno per le comunali di ottobre saranno tre. L’Andolina scenderà in campo con la lista “ L’altra Tropea” e sfiderà presumibilmente Giuseppe Maria Romano, appoggiato dal leader provinciale della Lega, Antonio Piserà, e Nino Macrì, coordinatore cittadino di Forza Italia.

Raggiunto telefonicamente, il dottore Massimo L’Andolina ha rilasciato le seguenti dichiarazioni:


«Confermo di essere a capo della lista “L’altra Tropea”, lista laica e popolare, formata da elementi provenienti da culture politiche diverse che hanno accettato di partecipare nel momento di estremo bisogno della città. Molti hanno aderito a questa formazione politica nel momento del bisogno di Tropea, perché non vogliamo più il passato prossimo e il passato remoto. Ufficializzeremo a breve la lista “L’altra Tropea” e parteciperemo alle comunali del 21 ottobre prossimo, perché appunto vogliamo distinguerci soprattutto dal passato prossimo, quello che ha combinato più guai».

Giovanni Macrì, Giuseppe Maria Romano, Massimo L’Andolina – foto Libertino

 

Condividi l'articolo
Francesco Marmorato
Francesco Marmorato
Docente di lettere nella scuola secondaria, collaboratore storico della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista iscritto all'albo professionale dell'Ordine dei giornalisti della Calabria, elenco pubblicisti.