Ascoltando Beppe Grillo

Il comico genovese in campagna elettorale

Chi l’avrebbe detto? In giro per l’Italia con il camper

Beppe Grillo è un ciclone e non può che rubare la scena in ogni momento a tutti i politici italiani, “Se mi avessero detto un giorno che sarei salito su un palco a Vimercate e lanciare una squadra elettorale per guidare un comune della Brianza non ci avrei mai creduto”. E lo dice spesso. E’ un trionfo di retorica, vero anche questo. Ma ha il dono di ipnotizzare la folla e strappa applausi anche quando si addentra in territori delicatissimi come l’Ue e l’arrivo dei migranti. E poi si conquista anche qualche sorriso a suon di battute.


[nggallery id=94]


Ne ha avute per tutti i sedicenti leader politici, a suo dire, leader nazionali e locali ha attaccato tutti e tutto Pd compreso. A suon di battute folgoranti, manco a dirlo, Grillo è salito sul palco allestito in piazza Marconi a Vimercate ed ha tenuto il suo comizio show. Il comizio si è alternato con il solito fare dello show-Man dalla presentazione della lista cinque stelle del movimento di Grillo che corre per le elezioni comunali del centro Brianzolo, ad una scarica di addebiti ed attacchi alla attuale classe politica, dirigente ed imprenditoriale italiana.
Si è scagliato prima contro l’attuale classe dirigente e contro l’ ”informazione di regime”. Poi si è diviso tra il tirare la volata alla lista in corsa e le bordate al premier (“Berlusconi”?) Che ovviamente qui non riportiamo. Grillo continua affrontando il tema dei referendum e rivolgendosi agli italiani li incita a ribellarsi attraverso l’arma del voto, riscuotendo le acclamazioni da parte del pubblico presente in piazza.

Grillo interviene, anche in tema di “Difesa, politica estera e Libia” e non risparmia il Ministro della difesa La Russa al quale si rivolge dicendo: “che si bombardi il suo di …… con 7 aerei”.
Il comico-politico genovese ha tuonato battute al vetriolo per quasi tutto il tempo come solo lui sa fare riscuotendo le acclamazioni del pubblico che lo ha accompagnato durante tutto lo spettacolo-comizio.

Condividi l'articolo