Il Comune di Tropea subentra alla Regione nella gestione dei rifiuti

Segreteria temporanea in comune tra Drapia e Tropea

Pietropaolo: ”La nomina di D’Agostino come Presidente della Società Porto di Tropea è politicamente sbagliata”

1) Nel consiglio comunale del 21 dicembre 2018, a maggioranza, con il voto contrario di Rinascita per Tropea (i consiglieri Giuseppe Romano, Massimo Cono Pietropaolo e Virginia Saturno; assente Massimo L’Andolina della lista L’altra Tropea) il Comune di Tropea, recependo una legge regionale, subentrerà dall’1 gennaio 2019, nella gestione del sistema dei rifiuti.
2) Il Sindaco, Giovanni Macrì ha successivamente comunicato di aver nominato, a titolo gratuito, il professore Francesco Barritta, Direttore del Museo del Mare di Tropea sigla MumarT, di aver preso atto della nomina del dottor Francesco Cribri, come Presidente del collegio dei revisori dei Conti della Società Porto di Tropea, nominato dalla terna Commissariale, La Fortuna-Buda-De Martino, e di aver designato come Presidente della medesima Società Porto di Tropea, l’avvocato Sandro D’Agostino.Sulle nomine è intervenuto il Consigliere Massimo Cono Pietropaolo facendo “i migliori auguri al prof. Francesco Barritta” e ritenendo che “ la nomina da parte del Sindaco Giovanni Macrì dell’avvocato Sandro D’Agostino quale Presidente della Società Porto di Tropea politicamente sbagliata”.
3) All’unanimità infine il Consiglio comunale ha approvato la convenzione per lo svolgimento in forma associata, in via temporanea, della segreteria comunale tra i comuuni di Drapia e Tropea.

 

Condividi l'articolo
Redazione
Redazione
Tropeaedintorni.it nasce come sito web indipendente nel 1994 e, dal 6 dicembre 2007, diventa Testata giornalistica (reg. n° 5 presso il Tribunale di Vibo Valentia). Redazione e amministrazione via Degli Orti n° 15 – 89861 Tropea (VV)