Cultura e Società Medicina

L’assemblea dell’Avis Provinciale di Vibo Valentia

“L’obiettivo naturalmente è quello di continuare a fare sempre meglio”

La Presidente Provinciale, Caterina Forelli, oltre a raccontare le difficoltà, ha voluto soprattutto esprimere i ringraziamenti per i tantissimi donatori

Un’assemblea in linea con la situazione del Paese quella dell’Avis Provinciale di Vibo Valentia
Un’assemblea in linea con la situazione del Paese quella dell’Avis Provinciale di Vibo Valentia, che si è svolta il 12 settembre presso l’Auditorium di Rombiolo. Entro il 31 marzo, come di consueto, si sarebbe dovuti riunire gli organi dell’associazione per la presentazione dei bilanci e della relazione di missione, invece a causa dell’ormai noto coronavirus, i lavori sono slittati di diversi mesi.
La relazione della Presidente Provinciale, Caterina Forelli, oltre a raccontare le difficoltà nelle quali si sono ritrovati ad operare per garantire la programmazione delle raccolte, ha voluto soprattutto esprimere i ringraziamenti per i tantissimi donatori che hanno superato le legittime paure ed hanno continuato a donare il proprio sangue, non solo garantendo ma incrementando il numero di sacche raccolte, assicurando per molti quella terapia necessaria per la propria salute.
L’obiettivo naturalmente è quello di continuare a fare sempre meglio, e la prossima apertura di una sede comunale nella città di Pizzo rappresenta un importante tassello nella politica associativa dell’Avis Provinciale. La costituzione di un’ UDR provinciale, l’acquisto di un’autoemoteca, impegneranno l’ associazione nel prossimo futuro, insieme alla necessità di momenti di formazione statutaria e di comunicazione.
Un ringraziamento particolare è andato ai presidenti delle sedi comunali che, con il loro impegno, hanno garantito che le donazioni avvenissero in piena sicurezza per i donatori, attuando tutte quelle misure che puntualmente arrivavano dal Centro Nazionale Sangue attraverso il Centro Regionale Sangue, l’UDR e l’Avis Calabria. Una sinergia che ha visto l’impegno massimo di tutti soprattutto dopo gli appelli rivolti dalle Istituzioni, dalla Protezione Civile, dal Consiglio Superiore di Sanità, e da tanti altri ancora, affinché venissero garantiti i livelli essenziali di assistenza per quanto riguarda il necessario approvvigionamento di sangue
I saluti dell’Amministrazione comunale sono stati portati dall’Assessore al Bilancio Davide De Rito, il quale ha ringraziato per aver deciso di svolgere lavori assembleari nel comune di Rombiolo, ed ha sottolineato l’importanza di un’associazione come l’Avis impegnata nei valori della donazione del sangue.
Un plauso al lavoro svolto è stato rivolto dal Presidente di Avis Calabria, Rocco Chiriano, che ha ripercorso le difficoltà, ma anche le soddisfazioni che hanno segnato i mesi più bui a nostra memoria, ricordando le iniziative svolte e quelle che si spera potranno essere portate a termine nel prossimo futuro. Ha ricordato poi i prossimi appuntamenti istituzionali, dall’Assemblea regionale, che si svolgerà a Palmi il 4 ottobre, e quella Nazionale, che avrebbe dovuto tenersi nel mese di maggio a Perugia, e che si svolgerà online il 31 ottobre.
Un intervento segnato dall’amore per la nostra terra quello del dott. Reppucci, commissario di governo nei comuni di Limbadi e di Pizzo, e socio di Avis.
Il dott. Reppucci ha manifestato l’importanza della cittadinanza attiva, della necessità che i cittadini calabresi sappiano scegliere la propria classe dirigente affinché la Calabria, terra splendida, possa competere con le altre regioni, e soprattutto che la provincia di Vibo Valentia possa abbandonare l’ultimo posto nelle classifiche per la qualità della vita.
I bilanci hanno evidenziato una capacità di gestione del presente, ed hanno evidenziato la possibilità di portare a compimento quanto auspicato nella relazione. Un ringraziamento per il lavoro svolto sono andati al tesoriere Pasquale Arena, che, insieme al consulente Domenico Ferrazzo, hanno non solo adempiuto agli obblighi statutari, ma con chiarezza e puntualità hanno reso comprensibili, chiari e trasparenti quei numeri che in molte occasioni risultano noiosi e incomprensibili.

Condividi l'articolo
Comunicato Stampa
Comunicato Stampa
Tropeaedintorni.it nasce come sito web indipendente nel 1994 e, dal 6 dicembre 2007, diventa Testata giornalistica (reg. n° 5 presso il Tribunale di Vibo Valentia). Redazione e amministrazione via Degli Orti n° 15 - 89861 Tropea (VV).