Parghelia in festa

Conclusi i festeggiamenti in onore di Maria S.S. di Portosalvo.

I pargheliesi venerano con particolare devozione la Vergine Maria, raffigurata nel Sacro Dipinto posto all’altare centrale del settecentesco Santuario Diocesano.

I pargheliesi venerano la Vergine Maria, raffigurata nel Sacro Dipinto - foto Sicari
I pargheliesi venerano la Vergine Maria, raffigurata nel Sacro Dipinto – foto Sicari

Si sono conclusi i solenni festeggiamenti in onore di Maria SS. di Portosalvo che si sono svolti a Parghelia il 12 agosto.
Come ogni anno, questa festa richiama nel piccolo centro della “costa degli Dei” numerosissimi turisti e fedeli provenienti dalla vicina Tropea e dai paesi del circondario.
I pargheliesi venerano con particolare devozione la Vergine Maria, raffigurata nel Sacro Dipinto posto all’altare centrale del settecentesco Santuario Diocesano.
Tante sono le leggende che si raccontano sull’origine e sull’arrivo di questa immagine, tuttavia certa è l’antichità del culto e la profonda devozione della popolazione locale verso Maria SS. di Portosalvo.
La festa che si celebra ogni anno nella seconda domenica di agosto, è stata preparata dalla novena con il canto dei tradizionali inni alla Madonna.
In vista dell’anno della fede, indetto da Papa Benedetto XVI per commemorare il 50° anniversario dall’apertura del Concilio Vaticano II, l’arciprete e parroco di Parghelia don Giuseppe Florio ha opportunamente svolto ogni giorno appropriate catechesi sul tema della nuova evangelizzazione e su come vivere e trasmettere la fede oggi.
Molto bella e suggestiva è stata la giornata delle famiglie con il rito e l’atto di affidamento alla Vergine Santa.
Dopo le celebrazioni liturgiche che si sono succedute nel Santuario, animate dal coro parrocchiale diretto dal Maestro Pasquale Lorenzo e celebrate dai rev.di Sac. Don Francesco Sicari, rettore del Seminario Vescovile di Mileto, Mons. Saverio di Bella, originario di Parghelia e parroco a Vibo Marina e quella solenne da don Giuseppe Florio, alla presenza delle autorità civili e militari locali, il momento più emozionante è stata la processione che si è snodata per le vie principali di Parghelia.
Il venerato Quadro ha attraversato le strade del paese, addobbate a festa e illuminate dalle artistiche luminarie e ha sostato presso il monumento dei caduti in mare, per il tradizionale canto delle Litanie Lauretane.

Il gruppo di musica popolare Zona Briganti - foto Sicari
Il gruppo di musica popolare Zona Briganti – foto Sicari

Per due giorni, dunque, Parghelia si è vestita a festa per onorare la Vergine Santa di Portosalvo e accanto alle manifestazioni religiose, il comitato ha offerto anche due belle serate di musica per i numerosi turisti e cittadini: la prima col famoso gruppo di musica popolare Zona Briganti e la serata finale con le canzoni del grande Adriano Celentano.

Condividi l'articolo
Francesco Sicari
Francesco Sicari
Sacerdote della diocesi di Mileto – Nicotera – Tropea, collaboratore storico della testata Tropeaedintorni