Prestia e Joorabchi, tributo alla storia delle loro terre

Domenica 22 settembre 2019 in Piazza Ercole ore 21:30

Festival delle Cantastorie Donne (Prima edizione sperimentale). Promossa da: “Tropea Blues Festival” e all’associazione “La Divina Tropea”


Insieme le due artiste, Francesca Prestia e Farzaneh Joorabchi, fanno un tributo alla storia delle loro terre, che nel corso dei secoli hanno interagito, si sono intersecate e contaminate a vicenda. Cantano e raccontano tutto ciò attraverso le storie di Nijat, di Melusina, della Regina di Bova e di tante altre donne calabresi, donne persiane e donne del Mediterraneo.
Le artiste utilizzando il canto e la musica, la tarantella e i ritmi persiani, le parole ed i racconti divulgano, attraverso i linguaggi artistici, ciò che è alla radice del popolo calabrese, italiano, iraniano e dei popoli dell’area del Mar Mediterraneo.
Lo spettacolo MEDITERRANEO MARE NOSTRUM, della durata di un’ora e mezza circa, è un percorso narrativo e musicale, con brani in lingua iraniana, ebraica, calabrogreca e arbereshe, pieno di energia e contenuti.
Lo spettacolo prevede l’accompagnamento dal vivo della chitarra classica, del violino, del flauto traverso, della chitarrina battente, del tamburello e delle percussioni popolari, del contrabbasso e della tromba.
Sul palcoscenico saranno presenti, oltre le cantastorie Francesca Prestia e Farzaneh Joorabchi, e 5 eccellenti musicisti.

Condividi l'articolo
Comunicato Stampa
Comunicato Stampa
Tropeaedintorni.it nasce come sito web indipendente nel 1994 e, dal 6 dicembre 2007, diventa Testata giornalistica (reg. n° 5 presso il Tribunale di Vibo Valentia). Redazione e amministrazione via Degli Orti n° 15 - 89861 Tropea (VV).