La bisaccia del pellegrino

Febbraio 2010, prima settimana
1. Vangelo della settimana – «Nessun profeta è accetto nella sua patria»
2. Aspetti della vita – Il punto debole
3. Un insegnamento di S. Alfonso de Liguori  – Ci vuole pazienza!
4. La settimana con la liturgia
5. Saggezza calabrese – La settimana del credente calabrese

Gli Autonomisti si presentano

Tonino Simonelli lancia il suo messaggio ai cittadini di Tropea, invitandoli a partecipare al dibattito organizzato per stamane alle 10.30 nella biblioteca comunale “Albino Lorenzo” dal movimento politico “Calabresi Autonomisti Liberi” (CALabria). «Popolo di Tropea – scrive il referente per la cittadina tirrenica – non delegare, ma partecipa attivamente alla scelta del governo della tua città».
Secondo Simonelli Tropea ha bisogno di «essere amministrata da persone umili, che amano e conoscono bene i problemi del territorio e dei cittadini», poiché «per troppo tempo abbiamo creduto alle promesse fatte dai balconi, che hanno dato come risultato un’immagine di Tropea livellata verso il basso».

In gara i giovani cantanti tropeani

L’associazione Onlus “Pro vita tua” ha organizzato la prima edizione dello show “Scuola&Musica”. L’evento, realizzato in collaborazione con la scuola secondaria di primo grado, diretta da Francesco Laganà, e l’Istituto di istruzione superiore di Tropea, diretto da Beatrice Lento, è stato pensato per tutti quei cantanti non professionisti che coltivano il loro amore per la musica tra i banchi di scuola. A rendere nota l’iniziativa è il presidente della sede tropeana dell’associazione Raffaele Vita, che dichiara aperte le iscrizioni per il concorso canoro a tutti gli studenti degli istituti scolastici della cittadina tirrenica. Ogni studente potrà iscriversi presso le segreterie del proprio istituto, entro e non oltre il 5 marzo. A selezionare tutti i concorrenti in gara vi sarà un’apposita commissione, che sceglierà i migliori, i quali acquisiranno il diritto di sfidarsi nella gara finale. Tutti quelli scartati dalla commissione, però, potranno rifarsi durante l’esibizione del 21 maggio, che si terrà in piazza Vittorio Veneto.

Pubblicamente è un’alternativa

Da “Pubblicamente” arrivano le prime puntualizzazioni sulle insistenti voci circolanti da giorni, che vedrebbero il comitato avvicinarsi al Pd. «Smentisco – chiosa Francesco Arena – queste voci». Il rappresentante del gruppo, che in caso di una lista autonoma formata dal gruppo sarebbe il candidato a sindaco, ribadisce che «in una situazione simile a quella vociferata o se si connotassero simili architetture, il sottoscritto prenderebbe le distanze da siffatte ipotesi».

L’UdC non ha ancora deciso

Dopo la costituzione del comitato cittadino del Pd, voluto da Francesco De Nisi e che si è posto come obiettivo quello di aggregare attorno ai valori dei democratici tutte le forze presenti in gioco capaci di creare un’alternativa in grado di contrastare Vallone, il presidente locale dell’UdC Egidio Repice per l’UdC ha puntualizzato la posizione dell’UdC.

Gabriella Cilmi un’aliena sexy…

Oggi vi parleremo di una cantante, giovane e carina, che si sta affermando nello star system musicale come rivelazione dell’anno. Si chiama Gabriella Cilmi, è nata a Melbourne, ma ha chiare origini calabro-australiane. Vi parliamo di lei anche perchè ha trascorso spesso le sue vacanze estive a Tropea con i suoi, e forse tra i nostri lettori qualcuno starà già pensando di averla conosciuta. La famiglia della giovane cantante affonda le sue radici in provincia di Crotone, a Pallagorio, anche se preferisce trascorrere le sue vacanze sulla costa tirrenica.

Io resto in Calabria

L’imprenditore Pippo Callipo, candidato alla Presidenza della Regione, avvierà da Ionadi (VV), sabato 30 gennaio, le inaugurazioni delle sedi territoriali di “Callipo Presidente” che apriranno i battenti nei prossimi giorni nelle cinque provincie calabresi e in altri centri minori della regione.

Una visita ad Auschwitz

Il 27 gennaio 1945, i soldati dell’Armata Rossa aprivano i cancelli del campo di concentramento nazista della città polacca di Oswiecim, nota con il nome tedesco di Auschwitz, liberando i pochi superstiti. A questo luogo di dolore sono arrivato anch’io in uno dei miei viaggi missionari.

Un carnevale targato Ascot

Anche quest’anno il tanto atteso carnevale organizzato dall’associazione dei commercianti Ascot. Grazie all’impegno degli esercenti associati e al supporto dell’Assessorato al turismo della Provincia di Vibo Valentia, la cittadina vibonese sarà invasa, nel pomeriggio del 16 Febbraio, da una allegra folla di mascherati: bambini, ragazzi, associazioni e gruppi di amici desiderosi di vivere una giornata di sano divertimento.

La “rossa” scelta da McDonald’s

Con la cipolla rossa di Tropea c’è un pezzo di Calabria nel gustoso “McItaly”, il nuovo panino targato McDonald’s destinato a passare alla storia come il primo ad essere preparato utilizzando soltanto ingredienti provenienti dal Belpaese.

Gaetano Vallone è pronto

Nel marasma della politica tropeana, un momento in cui gruppi e partiti si stanno ancora determinando, soltanto un fatto è dato per certo in vista della presentazione delle liste per le comunali: Gaetano Vallone si candiderà alla carica di sindaco e sarà affiancato da una compagine al momento in fase di definizione, ma quasi completa. Manca soltanto qualche pezzo, qualche pedina nello scacchiere del già primo cittadino per due legislature consecutive.

Il 16 coriandoli e gente festante

Anche per quest’anno l’associazione dei commercianti di Tropea ASCOT ha voluto organizzare il Carnevale tropeano.
Il 16 Febbraio le strade di Tropea potranno riempirsi nuovamente di coriandoli e gente festante così come è avvenuto nella scorsa edizione.
Per chi volesse iscriversi deve rivolgersi entro il 6 febbraio

Un popolo canta nella fede il dolore

Di ritorno da Dublino, mi fermo a Roma dove oggi, 19 gennaio 2010, alle ore 17,00 partecipo alla commuovente celebrazione religiosa per le vittime del tremento terremoto. L’iniziativa è stata promossa dall’Ambasciatore di Haiti presso la S. Sede e da altr associazioni umanitarie. Presenti tre cardinali, quattro vescovi dell’area caraibica, autorità civili e religiose del paese disastrato e rappresentanti della S. Sede. La celebrazione è stata presieduta da Mons. Dominic Mamberti, della Segretaria di Stato del Vaticano.

La precisazione di Sicari

Il dr. Carmine Sicari è uno dei componenti del gruppo “PubblicaMente”. Questa partecipazione attiva nel gruppo, per un componente del direttivo cittadino e provinciale dell’Udc, potrebbe essere vista come in antitesi. Ma a chiarire che non esiste incompatibilità è lo stesso Sicari, che “per evitare inutili strumentalizzazioni” afferma: “PubblicaMente e l’UDC si stanno organizzando per essere presenti alla competizione elettorale e non vedo molta dissociazione fra i due organismi in quanto entrambi possono coesistere e contribuire insieme al cambiamento di Tropea”. L’UdC, infatti, a livello comunale è un partito che ha una linea ben precisa, cioè quella “di guardare – come puntualizza Sicari – ai cambiamenti che si registrano a Tropea e, soprattutto, tra i giovani, di cui PubblicaMente è l’esempio tangibile”. Per quanto riguarda questa seconda realtà, infatti, Sicari precisa come esso non sia “un partito, ma un gruppo formato da cittadini tropeani, per lo più giovani, che hanno scoperto, riunione dopo riunione, di condividere insieme un percorso ed un modo nuovo di fare politica attraverso il dialogo costruttivo, ma anche attraverso l’avvicinamento del cittadino per la stesura di un programma e per accettare dal cittadino soluzioni e idee che possono tradursi in un programma mirato alla salvaguardia ed il rilancio di Tropea”.

Contro la ‘ndrangheta a Vibo Valentia

‹‹Grazie Vibo, stasera ci sei! Abbiamo l’opportunità di guardarci in faccia e capire che è il momento del riscatto!››. Accorato l’appello di Giovanna Fronte responsabile del coordinamento di “Libera” di Vibo Valentia che insieme ad altre associazioni ha organizzato questa “mobilitazione contro la ndrangheta”.

Nitto Palma: ‹‹Lo Stato c’è››

Ieri mattina, al museo diocesano di Tropea, Nitto Palma ha presenziato ad una riunione con i 6 sindaci della provincia di Vibo Valentia che hanno beneficiato dei finanziamenti previsti nel pacchetto sicurezza della L.133/2008. I comuni di Arena, Nicotera, Parghelia, Ricadi, Soriano e Tropea hanno presentato quindi progetti che una volta realizzati contribuiranno alla messa in sicurezza delle aeree individuate dai rispettivi comuni.

Gennaio 2010

Il futuro della nostra città, in questi primi mesi del nuovo anno, è decisamente in gioco. E tutto dipenderà dalla compagine i cittadini che verranno eletti affinché prendano le redini dell’amministrazione comunale. Sindaco in testa. Le ultime esperienze hanno lasciato l’amaro in bocca perché non hanno offerto alla bella perla del Tirreno la possibilità di continuare la sua vita mostrando al mondo le sue bellezze e le sue ampie possibilità di sorprendere i tanti visitatori. E non solo i visitatori, anche per i residenti il recente passato non è stato magnanimo. E’ il tempo, questo, di non stare alla finestra a guardare soltanto, ma quello di pensare e di riflettere chi e coloro, tra i tanti uomini di buona volontà che scelgono di scendere in campo per lavorare esclusivamente per Tropea, si ritengano capaci di realizzare tutte quelle iniziative e opere che ognuno di noi ritiene siano necessari perché la città riprenda a crescere.

E’ storia: Napoli acclamata a Tropea

Ad accogliere l’on. Angela Napoli una folla di gente entusiasta del suo arrivo in città. Nemmeno l’onorevole si aspettava tanto affetto e partecipazione.
L’incontro di questa mattina tenutosi al museo diocesano di Tropea alle ore 11:00 aveva ad oggetto il seguente tema : la “Rinascita di Tropea”.