Il video dell’incontro

E ora che vinca il migliore!

Una serata davvero riuscita, quella partorita dall’Associazione tropeana operatori di stampa. Sabato 13 marzo la biblioteca comunale “Albino Lorenzo” era stracolma. Tutti in religioso silenzio ad ascoltare i due candidati alla carica di primo cittadino, Gaetano Vallone e Adolfo Repice.

La Protezione Civile dal Papa

 «Cari volontari e volontarie della Protezione Civile: so che avete molto desiderato questo incontro; posso assicurarvi che questo era anche il mio vivo desiderio. Voi costituite una delle espressioni più recenti e mature della lunga tradizione di solidarietà che affonda le radici nell’altruismo e nella generosità del popolo italiano…»
Un indirizzo umile ed affettuoso che il Papa ha rivolto nell’Aula Paolo VI, nell’udienza particolare del 7 marzo, ai circa settemila tra funzionari e volontari della Protezione Civile Italiana, accompagnati dal Capo Dipartimento Guido Bertolaso e dal Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Gianni Letta.

ProCiv dal Papa, Roma 06-03-2010

Molto desiderato questo incontro Anche i volontari di Tropea nell’Aula Paolo VI «Cari volontari e volontarie della Protezione Civile: so che avete molto desiderato questo incontro; posso assicurarvi che questo era anche il mio vivo desiderio. Voi costituite una delle espressioni più recenti e mature della lunga tradizione di solidarietà che affonda le radici nell’altruismo […]

Carnevale organizzato dall’ASCOT

Anche per quest’anno il Carnevale tropeano è stato organizzato dall’ASCOT associazione dei commercianti del paese.  La giornata per la sfilata, prevista per Martedì grasso, è stata rinviata al Giovedì successivo che ha offerto a tutti i partecipanti e spettatori un sole splendente e caldo. I gruppi in maschera sono stati numerosi soprattutto quelli offerti dalla scuola primaria di Tropea ma, anche dai paesi limitrofi non sono mancate le partecipazioni.

La comunità tropeana è attonita

Per un attimo guardando le foto apparse in tv o sui giornali si poteva pensare alle drammatiche scene di una città come Kabul o Bagdad. Purtroppo tutto questo è avvenuto nella capitale delle vacanze calabresi: la Perla del Tirreno. Siamo ad un passo dalla piazza centrale della città, ore 21 e 45, orario in cui qualcuno era appena uscito di casa oppure stava per rientrare. Il bar “Casino Royal”, dopo un potente boato,