Giornata per le vocazioni

Domenica 12 maggio 2019 In tutta la chiesa la 56° giornata mondiale di preghiera per le vocazioni Domenica prossima 12 maggio 2019, si celebrerà in tutta la chiesa la 56 ° giornata mondiale di preghiera per le vocazioni sul tema “Come se vedessero l’Invisibile”. Per questa occasione, l’ufficio diocesano per la pastorale delle vocazioni diretto […]

L’anno Giubilare Mottoliano entra nel vivo

Le strade della città di Tropea sono state invase da centinaia di fedeli Per tutte le domeniche fino al 7 aprile si svolgeranno i pellegrinaggi delle Zone pastorali della Diocesi ai luoghi mottoliani E’ vero quando si dice che le cose belle attraggono. È cosi quando si ammira un bel tramonto nelle sere d’estate tropeana […]

Via Crucis con il Venerabile don Francesco Mottola

Un opuscolo di preghiera per far conoscere la spiritualità del sacerdote tropeano Nel libretto si trova lo schema tradizionale delle quattordici stazioni della Via Crucis, arricchite da riflessioni, tratte dagli editoriali di Parva Favilla e dalla rubriche di Faville della Lampada Nel contesto dell’anno mottoliano, diverse sono le iniziative che si stanno promovendo su tutto […]

Il video in HD della concelebrazione

Il video della solenne concelebrazione eucaristica Concelebrazione eucaristica nella Concattedrale di Tropea, presieduta da Don Enzo Gabrieli, postulatore della causa di Beatificazione Con la celebrazione del primo gennaio, presieduta dal Vescovo diocesano Mons. Renzo, è stato indetto l’anno giubilare mottoliano per fare memoria dei 50 anni dalla morte del Venerabile don Francesco Mottola. Il 3 […]

L’anno giubilare mottoliano in memoria della sua morte

Mons. Renzo: “Don Mottola, uomo “innamorato della sua Tropea e della sua Madonna di Romania” Il sindaco Macrì: “Nonostante le sue sofferenze, continua a brillare e non solo per la bellezza naturale e storica. Ad illuminarla è, comunque, la grandezza del suo popolo e l’eccellenza di alcuni suoi figli straordinari come il Venerabile Don Francesco […]

2019: anno Mottoliano a Tropea

Indetto un anno giubilare mottoliano, che sarà aperto solennemente il prossimo 1 gennaio 2019 Il 29 giugno di 50 anni fa concludeva la sua esistenza terrena il Venerabile Servo di Dio don Francesco Mottola di Tropea, fondatore dell’istituto degli oblati e oblate del Sacro Cuore. Su richiesta della famiglia Oblata, Mons. Luigi Renzo, Vescovo della […]

La città di Tropea si veste in festa in un abbraccio corale di fede

La processione che si è snodata attraverso le vie della città e seguita da migliaia di persone Le parole del Vescovo hanno toccato i cuori di tutti, anche perché arrivano in un momento molto delicato della vita sociale della città, chiamata nel mese di ottobre all’elezioni per la scelta del sindaco Come ogni anno, il […]

Su Padre Pio TV un docufilm dedicato al Servo di Dio don Mottola

Luigi Renzo “don Francesco è stato l’autentico calabrese e ci ha lasciato un messaggio di grande attualità” Il docufilm è inserito all’interno del progetto “Modelli di misericordia” Nel corso di una conferenza stampa tenutasi a Tropea è stato presentato il docufilm in cinque puntate, dedicato al venerabile Servo di Dio don Francesco Mottola, che a […]

Su Padre Pio Tv cinque puntate dedicate alla figura di Don Mottola

Importanti testimoni per contribuire a far riscoprire il valore della misericordia “Modelli di misericordia” in Tv la figura di Don Francesco Mottola e le bellezze di Tropea Il progetto “Modelli di Misericordia” prosegue su Padre Pio Tv con cinque puntate, dalla durata di circa 25 minuti ciascuna, dedicate alla figura di Don Francesco Mottola. Il […]

L’Oratorio sacro dedicato al Venerabile don Francesco Mottola

A dirigere i cori e l’orchestra “Don Francesco Mottola” sarà il maestro Vincenzo Laganà di Tropea L’vento di arte e di spiritualità, voluto fortemente dal Vescovo della Diocesi di Mileto – Nicotera – Tropea Mons. Luigi Renzo La famiglia degli Oblati e delle Oblate del Sacro Cuore con gioia comunica che sabato 9 dicembre alle […]

Festeggiata a Tropea la Madonna di Romania

Il Vescovo ha presieduto la messa solenne, alla presenza delle autorità del comune Nel tardo pomeriggio, la sacra e venerata Icona della Madonna ha attraversato in processione le vie della città Si sono conclusi a Tropea i festeggiamenti per la festa patronale della Madonna di Romania, patrona della città e della diocesi di Mileto – […]

Il Vescovo Renzo festeggiato nella Basilica Cattedrale di Mileto

Chiesa di Mileto – Nicotera – Tropea alzati, guarda e spera Proveniente da Rossano, l’8 settembre di dieci anni fa iniziava il suo ministero episcopale Alzati, guarda e spera. E’ contenuto in questi tre imperativi il messaggio che Mons. Luigi Renzo ha voluto donare ai sacerdoti e fedeli della diocesi, in occasione della celebrazione del […]

Il Vescovo Renzo festeggia il X anniversario del suo Episcopato

Il 9 settembre sarà a Tropea per i festeggiamenti in onore della Madonna di Romania Il nuovo Vescovo prendeva possesso della nostra diocesi a Mileto l’8 settembre del 2007 Dopo aver ricevuto l’ordinazione episcopale nella Cattedrale di Rossano, l’8 agosto 2007, a distanza di un mese, il nuovo Vescovo di Mileto-Nicotera-Tropea prendeva possesso della nostra […]

48esimo anniversario del Pio Transito

La ricorrenza è anche occasione per affidare al Signore anche l’iter della causa di beatificazione.
La famiglia Oblata invita tutti ad unirsi in preghiera e a partecipare alla celebrazione eucaristica che si terrà venerdì 29 giugno alle ore 19:30 nella Chiesa Concattedrale di Tropea

Presentato un libro dedicato a Don Armando

In tutti il ricordo di un padre affettuoso e consigliere spirituale, una persona molto complessa ma anche molto preparata, un punto di riferimento ben preciso per quei giovani che partecipavano al Circolo Frassati negli anni 60. Un sacerdote che voleva dare ai suoi giovani un chiaro indirizzo di libertà e il senso alto della moralità che non conosceva compromessi; un prete che illuminava la mente per toccare il cuore.

Da Tropea la Rai ha trasmesso S. Messa domenicale

Un numero dunque altissimo di telespettatori, ben oltre le aspettative, che sicuramente avrà delle ricadute, anche in termini turistici per la nostra città.
Infatti come si è visto, ad aprire la trasmissione prima dell’inizio della S. Messa è stata la “cartolina” di presentazione delle bellezze storico – artistiche e naturali della nostra città. Riprese mozzafiato che hanno veicolato in tutto il mondo gli aspetti più belli e significativi del nostro territorio: dal celebre Santuario della Madonna dell’Isola all’interessante Museo diocesano; dal peperoncino e cipolla rossa di Tropea al mare cristallino e alle spiaggie bianchissime e per finire al racconto della santità tropeana incarnata nelle figure del Venerabile don Francesco Mottola e della Serva di Dio Irma Scrugli, veri testimoni della carità.

In diretta su Rai Uno la Messa domenicale

Nelle scorse settimane una troupe RAI, guidata dal regista Antonio Ammirati, ha effettuato delle riprese, anche con i droni, con le panoramiche e gli scorci più suggestivi della nostra città di Tropea, che per circa 4 minuti, andranno in onda in mondovisione immediatamente prima della diretta.
Un occasione davvero importante per valorizzare le bellezze naturali, artistiche e religiose della nostra città, definita da tutti “la perla del Tirreno”.

La Sacra Icona per le vie della città lunedì 27

La comunità tropeana si prepara a celebrare la memoria della sua Protettrice la Madonna di Romania, il prossimo lunedì 27 marzo.
La ricorrenza del 27 marzo è vissuta in maniera diversa, più sobria e forse più intima, rispetto alla celebrazione del 9 settembre, ma certamente rimane una data importante per la vita civile e religiosa dell’intera città.

XXII Pio Transito della Serva di Dio Irma Scrugli

Nell’editto emanato dalla Diocesi in vista dell’apertura della causa di Beatificazione, il Vescovo Renzo lo aveva definita “scrupolosa e fedele collaboratrice del Venerabile don Francesco Mottola” e aveva evidenziato come la Signorina Irma “ha saputo incarnare l’intima spiritualità ed il profondo amore verso il Cuore di Gesù, verso i poveri, gli anziani e gli ammalati”.