ASD Vela Club Tropea

Veleggiata Linea Blu Race: vince Baronesa II Una bella giornata di sport ha caratterizzato l’appuntamento velico che ha sancito la riapertura dell’attività agonistica post Covid a Tropea Un tempo luminoso, con vento tale da garantire comunque il felice svolgimento della veleggiata, ha caratterizzato, sabato 5 settembre, l’appuntamento sportivo promosso dal Vela Club di Tropea, aperto […]

Correzione atto impegnativo di amore

La natura con i suoi tremendi fenomeni (la pandemia coronavirus in corso, i terremoti, gli uragani, le siccità prolungate o le alluvioni disastrose) non cessa di ammonire l’umanità, invitandola, purtroppo dolorosamente, al rispetto delle condizioni del vivere bene insieme: si direbbe che sia un atto d’amore per correggerci. – Anche l ‘ammonizione del fratello che pecca è una forma sublime di carità e ci fa simili a Cristo che, per salvarci, ha donato tutto sé stesso. – Bisogna perdonare sempre al proprio fratello. Ma questo perdono va dato nella carità, attraverso la correzione fraterna che ha come primo obiettivo non l’umiliazione del peccatore ma la sua riabilitazione. Perciò ognuno deve lasciarsi guidare dalla sensibilità a salvaguardare, con ogni cura, la dignità della persona del fratello che si intende ammonire o correggere.