Scherzi da super-I0

La vita politica di Tropea negli ultimi sedici mesi ha attratto l’attenzione non solo dei cittadini della città tirrenica ma anche dei media locali e nazionali,della rete,di vari blogs calabresi, piemontesi e del lombardo-Veneto;
Ha incuriosito un po’ tutti non solo per il ribaltamento determinatesi con la sentenza del Consiglio di Stato del 4 agosto scorso che ha visto il ritorno del prof Gaetano Vallone alla guida della città ma anche per la spasmodica reazione dell’ex Sindaco dr Adolfo Repice alla notizia giunta da Roma.

Adolfo Repice scrive

Al Sindaco del Comune di Tropea
E p.c.
A Sua Eccellenza il Prefetto di Vibo Valentia

Egr. Sindaco,

abbiamo letto con vivo stupore le dichiarazioni rese a mezzo stampa dal capogruppo di maggioranza, nonché assessore alla Cultura, Lucio Ruffa in merito alla dichiarata, accertata e comprovata evasione dei tributi comunali posta in essere dalla quasi totalità dei componenti della Giunta.

De Nisi sull’oncologia

«Come volevasi dimostrare, la politica in materia sanitaria della Regione sta conducendo a un graduale e inarrestabile smantellamento degli ospedali vibonesi. La paventata chiusura del reparto oncologico di Tropea, però, è ancora più difficile da accettare, perché così viene negata assistenza sul territorio a malati che devono fronteggiare patologie gravissime, costringendoli a recarsi fuori provincia per curarsi».

Tentato furto al Bancomat della “Casina”

Continuano gli atti criminosi notturni nella Perla del Tirreno. Le ultime notti hanno registrato un picco di episodi di cronaca nera che non lasciano tranquilla la popolazione tropeana. L’ultimo evento in ordine di tempo riguarda l’Antico Sedile: la scorsa notte l’edificio ospitante una postazione Bancomat è stato preso di mira da ignoti, interessati al contenuto della cassa automatica.

Lucio Ruffa sulla questione tributi

Dopo il silenzio delle ultime settimane, torna a farsi sentire la lista “Uniti per la Rinascita e lo fa per mezzo del suo capogruppo Lucio Ruffa, il quale accusa la minoranza di condurre «una boriosa e quanto mai velenosa campagna denigratoria nei riguardi della maggioranza, utilizzando strumentalmente ogni vicenda, anche non direttamente attinente a questioni politico-amministrative»

Passione Tropea sulla tassa di soggiorno

Tropea torna a fare capolino l’argomento Tassa di soggiorno. Stavolta è “Passione Tropea” ad introdurre il tema, con una mozione oggetto del prossimo Consiglio Comunale.
Secondo l’opposizione, l’eventuale introduzione del balzello da parte dell’amministrazione Vallone sarebbe «orientata ad una visione arcaica dei sistemi turistici».

La bisaccia del pellegrino

1. Vangelo della domenica 30 ottobre – XXXI Domenica T.O. – Anno A – «Dicono e non fanno».
2. Aspetti della vita – “Pellegrini della verità, pellegrini della pace”. Da Assisi un deciso cammino verso la pace.
3. Un incontro con S. Alfonso – “Superiore santo ma… ciuccio”.
4. Vivere la settimana con la liturgia = 31 ottobre – 5 novembre 2011.
5. Curiosità calabresi del passato = Ammonimenti dalle Anime del Purgatorio.