La bisaccia del pellegrino

Febbraio 2011, prima settimana: 30 gennaio – 5 febbraio
1. Vangelo della domenica 30 gennaio – Quarta domenica del Tempo Ordinario – Anno A – «Beati i poveri in spirito».
2. Aspetti della vita – La fede ha ragione.
3. Un incontro con S. Alfonso – Pazienza anche negli incidenti.
4. Vivere la settimana con la liturgia = 31 gennaio –
5 febbraio.

5. Curiosità calabresi del passato = Alcuni pregiudizi – 1.

Un incontro partecipato

E’ stato un incontro molto partecipato dai cittadini e in alcuni momenti anche commovente, quello organizzato dall’Amministrazione Comunale di Parghelia, Assessorato alla cultura, durante il quale è stato celebrato “Il giorno della memoria” del 27 gennaio, per ricordare quando, nell’anno 1945, al termine della Seconda guerra mondiale, le Forze Alleate liberarono Auschwitz dai nazisti. Alla manifestazione erano presenti: il Sindaco della città avv. Maria Brosio, la Giunta comunale, i consiglieri di opposizione, il Vicesindaco del Comune di Drapia Cosmo Vallone, lo scrittore prof. Antonio Pugliese, l’avv. Michele Accorinti, il prof. Girolamo Caparra e Don Giuseppe Florio. Dopo una breve presentazione della serata da parte dell’assessore alla cultura d.ssa Anna Sambiase, si è osservato un minuto di raccoglimento in ricordo delle vittime delle persecuzioni naziste, cui è seguita la proiezione del docu-film “Mio padre nel lager” realizzato dal regista Enzo Carone ed ambientato nella vicina Brattirò.

Tuteliamo il nostro territorio!

A mio avviso, l’avvenimento politico più significativo e più interessante, andato in scena recentemente a Parghelia, è l’interrogazione contenuta in una lettera – indirizzata al sindaco, al presidente del Consiglio comunale e ad altre autorità locali – con la quale un consigliere, eletto con la lista civica “PARGHELIA UNITA PER IL FUTURO” e passato poi all’opposizione, rende pubblico, in maniera molto chiara, un grave episodio di inquinamento ambientale perpetrato in una zona del territorio comunale, corredando il tutto di ampia documentazione fotografica.

Riflessioni in merito al PD

Ho recentemente rinnovato la tessera del PD. Ovviamente questa non è una notizia e ove lo fosse non interesserebbe nessuno. La circostanza della iscrizione è coeva a due eventi apparentemente separati l’uno dall’altro, ma che possono avere una radice comune per un ripensamento ed un rilancio di quello che dovrebbe essere, ma non lo è, il partito di rinnovamento della politica del centro-sinistra italiano.

Amministrazione Repice bocciata

Questa volta è l’Ispettorato della Funzione Pubblica a decretare l’illegittimità della procedura di stabilizzazione seguita dall’amministrazione a guida Adofo Repice, già segretario del Comuene di Torino per meriti
Carissimi,
Vi trasmetto in allegato la nota…

L’opinione di…

Nei giorni scorsi sul “Quotidiano” sono state riportate le tesi di autorevoli esponenti del mondo imprenditoriale e politico in merito agli scarsi risultati in termini di sviluppo economico che sono stati ottenuti in Calabria, nonostante l’enorme fiume di contributi nazionali e comunitari erogati.
Sicuramente si è d’accordo con il Presidente dei Giovani Industriali della Calabria Florindo Rubbettino che individua, tra i principali ostacoli allo sviluppo economico della nostra Regione, la carenza di infrastrutture, un sistema produttivo gracile, l’inefficienza della pubblica Amministrazione, la presenza criminale e un sistema bancario che concede pochi finanziamenti e a caro prezzo.

Nell’Oratorio di S.Domenica di Ricadi

Il 23 gennaio 2011 alle ore 15,00 presso l’Oratorio di Santa Domenica il Circolo Bulgaro ha organizzato una festa particolare invitando le varie comunità straniere presenti a Tropea e dintorni.
Lo scopo principale era quello di stare insieme per concludere in allegria le festività: è stato un pomeriggio all’insegna di grandi emozioni.
Cristina, inossidabile conduttrice ed organizzatrice, ha spiegato con interessantissimi filmati le tradizionali feste che si celebrano durante l’anno in Bulgaria.

“Il giorno della memoria”

Il 27 gennaio prossimo, quest’Amministrazione Comunale, intende celebrare “Il giorno della memoria”, data che ricorda gli oltre sei milioni di innocenti vittime dello sterminio nazista, durante la Seconda Guerra mondiale.
Eliminazioni che vennero realizzate in maniera scientifica e organizzata. Oltre agli ebrei, persero la vita prigionieri e dissidenti politici, portatori di handicap, omosessuali, zingari, testimoni di Geova, slavi.

Il bimestrale di cultura e società

Torna a nuova vita “il Conciliatore nuovo”, il bimestrale di cultura e società che la Meligrana editore di Tropea ha recentemente rilevato dalla Biettti Media di Brescia.
Il periodico, diretto dal giornalista radiofonico Rai Mario Scaffidi Abbate, riparte a gennaio dal numero zero. La casa editrice tropeana, con questa novità editoriale, registra il proprio esordio nel mondo dei periodici, e lo fa in una maniera tutta nuova, poiché il numero di lancio è stato edito soltanto in differenti formati digitali, adatti ad ogni tipologia di e-reader: dal Pdf per Pc e Mac all’innovativo Epub per iPad e iPhone, al Mobi (Kindle).

La bisaccia del pellegrino

Gennaio 2011, quarta settimana: 23-29 gennaio
1. Vangelo della domenica 23 gennaio – Terza Domenica del Tempo Ordinario – Anno A – «Una luce si è levata per tutte le genti».
2. Aspetti della vita – Con gioia e con pena.
3. Un incontro con S. Alfonso – Quando predicava sulla Passione era un pianto generale.
4. Vivere la settimana con la liturgia = 24-29 gennaio.
5. Curiosità calabresi del passato = Condizioni demografiche.

Consiglio comunale di Parghelia

Ben tredici punti all’ordine del giorno del consiglio del 21 a Parghelia, tra cui argomenti di grande rilievo come il Piano strutturale comunale, spostato (d’intesa con la minoranza) per consentire ai tecnici presenti in sala di relazionare. A tale proposito il capogruppo del Pd Vita ha dichiarato di non opporsi alla proposta di spostamento “per rispetto al lavoro dei tecnici e per dimostrare che la minoranza non vuole in alcun modo fare ostruzionismo su argomenti che interessano il futuro di Parghelia”.
Prima di entrare nel merito delle questioni, i consiglieri del gruppo del Pd ,Vita, De Luca, Pungitore e Ceravolo hanno voluto conoscere le motivazioni della maggioranza sulla decisione di non inserire nel verbale della seduta del 26 novembre scorso i punti discussi in apertura dei lavori della precedente seduta, per cui ne avevano richiesto il rinvio dell’approvazione.
Sono quindi giunti i chiarimenti del Presidente del Consiglio in merito all’iter di stesura dell’ordine del giorno del consiglio tenutosi il 28 settembre 2010.

Occorrono nuove autorizzazione

Le precedenti autorizzazioni infatti sono scadute con l’anno 2010 e quindi si rende necessario riformulare le domande di chi intende rinnovare l’autorizzazione al passaggio nella zona limitata.
Ricordiamo che la zona in questione racchiude tutto il perimetro della cittadina relativamente alla parte antica con accesso da Corso Vittorio Emanuele, attualmente controllato da vigilanza elettronica, e si estende verso via Carlo Toraldo e via Indipendenza varchi soggetti a controllo di videosorveglianza 24 ore su 24 dal primo maggio al 30 settembre.

L’opinione di …

Tra le misure proposte per favorire lo sviluppo dell’economia calabrese si è parlato tanto dell’introduzione di una fiscalità di vantaggio che avrebbe dovuto incentivare gli investimenti locali ed attrarre investimenti anche da fuori regione.
Ma la realtà va nella direzione completamente opposta; in Calabria abbiamo una fiscalità di grave “svantaggio” rispetto alle regioni del Nord.

Parghelia, comune a vocazione turistica

Parghelia, come molti paesi della “Costa degli dei”,è uno dei comuni del vibonese ad altissima vocazione turistica. Di questo è consapevole Diego Stacciuoli, assessore comunale al Turismo, che in questi giorni ha dato corpo alla programmazione turistica per il 2011.
Stacciuoli pone l’attenzione soprattutto sulle potenzialità che una promozione mirata del paese potrebbe offrire e sui benefici che il rilancio di un prodotto tipico potrebbe avere in tal senso.

La nuova Giunta di Tropea

La nuova Giunta dell’amministrazione di Tropea è ora ufficiale.
Ieri sera, infatti, durante la seduta del Consiglio, sono state comunicate le nuove nomine dell’organo esecutivo comunale, stabilite tempo addietro dal primo cittadino Adolfo Repice in seguito alle dimissioni da assessore di Francesco Arena.
Durante l’assise sono state prese altre decisioni, come quella di riconoscere due gruppi di musica popolare e amatoriale di interesse comunale, in occasione dei 150 anni dell’Unità d’Italia, la decisione di mantenere la partecipazione comunale nelle società partecipate dall’Ente e infine la formulazione della richiesta di provincializzare un tratto di strada già indicato come “SP22”.

La replica del Sindaco di Parghelia

Dal tenore letterale delle espressioni contenute nel predetto articolo si evince chiara offesa all’indirizzo mio e dei miei consiglieri, per le considerazioni svolte dal consigliere Vasinton in ordine all’inquinamento ambientale nella zona ricadente tra la strada provinciale Zaccanopoli – Parghelia e la zona di via dei Focesi, nel territorio di Parghelia e nelle quali insinua che non conosco né questo né altri problemi di pubblico interesse e addirittura afferma che il mio operato è pressoché inesistente e mi accusa di inettitudine.

L’associazione ringrazia

Si è conclusa con un bilancio molto positivo la I festa del donatore della sezione cittadina dell’Avis, l’associazione che conta a livello nazionale il più alto numero di iscritti.
Si è passati infatti dalle 70 sacche di sangue raccolto nel 2007 alle 350 del 2010. Dati in sintonia con i numeri dell’intera provincia di Vibo Valentia che, in pochi anni ha quasi raddoppiato il volume di sangue raccolto.

I lettori ci scrivono

Ho letto diverse volte la nota apparsa su “La Gazzetta del Sud” del 14.01.2011 a firma Francesco Barritta, nella quale il Sindaco di Tropea, Dr A. Repice, dichiara con estrema semplicità qual è la sua collocazione politica nello scenario Nazionale e Regionale.
Veniamo a conoscenza che egli non ha partiti ma solo “la mia lista che si chiama “Passione Tropea” e non ha collocazione politica né partitica”.
Un po’ come dire non sto con nessuno e sto con tutti.

La bisaccia del pellegrino

Gennaio 2011, terza settimana: 16-22 gennaio
1. Vangelo della domenica 16 gennaio – Seconda Domenica del Tempo Ordinario – Anno A – «Ecco l’agnello di Dio, colui che toglie il peccato del mondo».
2. Aspetti della vita – La voce di Giobbe, la voce del sofferente.
3. Un incontro con S. Alfonso – Fortezza di S. Alfonso in sopportare le ingiurie.
4. Vivere la settimana con la liturgia = 10-15 gennaio.
5. Curiosità calabresi del passato = La Calabria, meta temuta dei viaggi.

Vasinton risponde a De Vita

Premettendo che ancora oggi non mi è pervenuta nessuna risposta in merito all’interrogazione da me presentata su questo delicatissimo argomento, mi preme rispondere alle riflessioni del Presidente del Consiglio apparse sui siti locali. Preciso che questa lettera (apparsa sui media) con prot. n. 197 del 14/01/2011, ancora “non notificatami”, è stata volutamente resa pubblica, per mero protagonismo del Presidente del Consiglio De Vita.